I Dinosauroidi - la meccanica del mondo che fu

December 13, 2016

Continuiamo con la scoperta del nostro progetto "I Dinosauroidi - e le strabilianti avventure del mondo che fu - , oggi si parla di meccaniche di gioco.

 

Che cosa è "la meccanica di gioco"?

La meccanica di un gioco (o sistema, o motore) è l'insieme di regole che normano il successo o il fallimento delle azioni critiche dei personaggi nel gioco; infatti durante la progressione della storia i personaggi compieranno varie azioni e alcune di esse avranno un'importanza rilevante sul proseguito della narrazione, basti pensare al tentativo di fuga di un gruppo di Dinosauroidi da un T-rex famelico; chi decide se la fuga ha successo? il T-rex se li raggiunge li mangia in un sol boccone? quali sono le conseguenze e gli esiti dei vari espedienti intrapresi dai personaggi per distanziare il dinosauro?
Queste e altre decisioni non sono lasciate in mano a un Giocatore, che si ritroverebbe con enormi responsabilità e capacità decisionali tra le mani, ma sano affidate a un oggetto inanimato e imparziale: un dado.

 

Come funzionerà? 

Cominciamo con il dire che non tutte le azioni saranno sottoposte a un test di successo o fallimento; ogni qualvolta che un Dinosauroide intraprende un'azione, il Paleontologo (il narratore/master in questo gioco) dovrà porsi una domanda: "può succedere qualcosa di brutto dal compimento di questa azione?"; se la risposta è no, non ci sarà nessun bisogno di testare l'azione perché comunque vada non comporta effetti negativi sulla storia.

Se la risposta è si, allora sarà necessario un "test di forza motrice", cioè un test per vedere se la storia si muove verso una situazione favorevole o se prende una piega più inaspettata e avversa.

esempio:

I personaggi cercano di raccogliere informazioni su un certo Eric Smith, detto "Occhio meccanico"; se il Paleontologo crede che una tale ricerca di informazioni non causi problemi si può continuare tranquillamente con la narrazione della storia; altrimenti se pensa che la ricerca possa attirare sguardi indesiderati sul gruppo o mettere sull'attenti "Occhio Meccanico" farà fare un Test di forza motrice.

Facciamo notare che il test serve per decidere se l'azione ha conseguenze negative e non tanto il successo o fallimento dell'azione, quindi si potrà avere successo nell'impresa, ma avere comunque dei problemi, come ad esempio il riuscire a scassinare la porta d'ingresso ed entrare in una villa, ma non essere stati abbastanza furtivi e ritrovarsi quindi con le guardie allertate.

 

Test di Forza motrice

Il sistema di gioco sarà semplice dal punto di vista matematico, pochissimi calcoli, per valorizzare invece un approccio più creativo nel risolvere i problemi e descrivere le azioni intraprese dai Dinosauroidi.

​Banalmente si lancia un dado a cento facce (o 2 dadi da 10), se il numero ottenuto è minore o uguale al valore di "forza motrice" dell'abilità sottoposta a test si avrà un esito positivo, se viceversa il risultato del dado è maggiore del nostro valore il test è fallito.

La "difficoltà" sta nel determinare il valore di "forza motrice", questo valore infatti non è un numero univoco, ma ogni abilità e capacità ha ben 2 valori; un valore per le azioni intraprese in modo ragionato, studiato e preparato e un valore per le azioni improvvise,  veloci e Istintive.

Quindi il giocatore dovrà decidere come il proprio personaggio affronta la situazione, affidandosi all'Istinto o alla Ragione, con i pro e contro dei casi, descrivendo come ha intenzione di agire, cosa vuole ottenere, se e quali strumenti usa; in definitiva il giocatore è più attivo nel delineare le azioni del personaggio e non si ritrova semplicemente a dire "faccio un test di...", "colpisco il nemico", "scassino la serratura" eccetera.

​​

La storia del gioco non è guidata da "ci riesci" o "fallisci", ma il sistema è più dinamico e coinvolgente, difficilmente ci si ferma al solo freddo lancio e numero del dado e, indipendentemente dal risultato, ci saranno sempre conseguenze che faranno avanzare la storia; in questo gioco non si presentano quelle situazioni statiche che spingono il giocatore a effettuare prove consecutive e ripetute fino all'ottenimento di un successo.

 

Differenza tra Giocatore e Paleontologo

Il Paleontologo NON lancia dadi, non fa test di forza motrice; il Paleontologo si occupa solo di narrare il comportamento degli antagonisti e degli eventi, saranno i giocatori che dovranno dire come i personaggi agiscono e intendono resistere alle avversità.

Questo rende il "lavoro" del Paleontologo più piacevole poiché dovrà pensare solo alla storia, agli ambienti e ai colpi di scena senza stare a ragionare su numeri, possibilità di farcela e calcoli vari; rende anche più facile gestire le scene improvvisate e non adeguatamente preparate e rende i Giocatori gli unici responsabili del proprio personaggio e più partecipi agli eventi.

Per ora è tutto, nel prossimo post vedremo come questo sistema di gioco gestisca i combattimenti.

Please reload

Recent Posts

December 20, 2018

December 13, 2018

Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

FOLLOW ME

  • Facebook Classic
  • Google+ Classic
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
  • Twitter Classic

© 2013 by Gabriel Alejandro Pedrini. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now